SVIZZERA IN ALTA QUOTA: BERNINA, PILATUS E JUNGFRAU - Cosa vedere

Pilatus, panorama

Pilatus, panorama

4 giorni 3 notti

null

4 giorni 3 notti

Alphorn

Alphorn

4 giorni 3 notti

 

SVIZZERA IN ALTA QUOTA: BERNINA, PILATUS E JUNGFRAU - CODICE ITINERARIO: CP3CHS370

Lucerna è una città del centro-nord della Svizzera, sulle rive nord-occidentali del Lago dei Quattro Cantoni. Si possono ammirare il Monte Pilatus, il Monte Rigi ed il fiume Reuss, che separa la città in due zone ed è attraversato dal ponte in legno più antico d’Europa, il Kapellbrücke, simbolo della città. All’interno ospita dipinti su legno raffiguranti scene della storia elvetica e cittadina. Nella Città Vecchia si concentrano la maggior parte delle attrazioni turistiche a livello storico, architettonico e culturale della città. Dal ponte si nota la Torre dell’acqua, Wasserturm, emblema e attrazione più nota della città. Negli anni è stata utilizzata come camera del tesoro, prigione e sala per interrogatori e torture. Altro gioiellino di Lucerna è il Ponte del mulino, Spreuerbrücke ospita al suo interno 67 tavole in legno, raffiguranti il ciclo della danza della morte. Dal ponte si possono ammirare le mura del Musegg, Museggmauer, intercalate da nove torri, rappresentano la fortificazione difensiva più lunga e meglio conservata della Svizzera. Da una di queste torri fa capolino l’orologio più antico della svizzera. Uno dei primi edifici in stile rinascimentale è il Palazzo Ritter, sede del governo cantonale, dove si trovano magnifici affreschi raffiguranti la “danza macabra”, capolavoro del manierismo svizzero, opera del pittore lucernese Jakob von Wil. Nel centro storico spiccano le case storiche, affrescate, che fanno da cornice alle piazze. La chiesa gesuita del XVII secolo è la costruzione sacra barocca più antica della Svizzera e le due torri della Hofkirche sono parte integrante dell’immagine della città. Uno dei monumenti più famosi del Paese è il leone morente, scolpito nella roccia per ricordare l’eroismo degli Svizzeri caduti nel 1792 alle Tuileries, mentre una delle opere monumentali circolari meglio conservate al mondo è il Bourbaki Panorama, che si sviluppa su una lunghezza di 112 metri.

 

Il Pilatus è un massiccio montagnoso delle Prealpi Svizzere nei pressi di Lucerna. La città è collegata alla vetta del monte con la ferrovia a cremagliera più ardita al mondo, la Pilatusbahn, in pendenza, che parte da Alpnach ed è in funzione da maggio a novembre. Dalla vetta si gode di uno splendido panorama sul Lago dei Quattro Cantoni. Un tempo chiamata Frakmünt, oggi l’attuale nome si deve alla leggenda che narra che il corpo e l'anima di Ponzio Pilato riposano in un lago nei pressi della vetta. Tale leggenda ha reso la montagna maledetta per diversi secoli e le ha dato il nome del governatore della Giudea. Qui potrete fare escursioni con itinerari di ogni livello, ammirerete il più grande Parco Alpinistico della Svizzera centrale sul Fräkmüntegg che promette divertimento e avventura e vedrete la più lunga pista estiva per slittini della Svizzera.

 

Prezzo indicativo a partire da 699 € A PERSONA
Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK